Una soluzione versatile per muoversi agilmente sia tra il traffico cittadino sia tra sentieri Gravel

INTRO

Muoversi nelle grandi città con una E-bike porta con se molteplici vantaggi: dall’incremento della forma fisica attraverso della semplice attività sportiva fino al guadagno di tempo durante gli spostamenti.
Spinta da queste motivazioni l’azienda elvetica Scott ha sviluppato una bici a pedalata assistita dedicata ai pendolari, la E-Sub Tour.

TELAIO

Il telaio della E-Sub Tour è di alluminio (E-SUB 6061 Alloy) e le geometrie sono predisposte per garantire una posizione di guida il più eretta e confortevole possibile. Il piantone orizzontale è allungato rispetto alle misure standard proposte da altri brand (57,7cm sulla taglia M) ed è completato da un angolo di sella di 66°.
Il tubo orizzontale, nonostante l’elevata lunghezza, è adatto al turismo e allo slow travel grazie al suo format slopping.
L’aggiunta delle sospensioni anteriori rendono questa bicicletta perfetta per pedalare su qualsiasi terreno, compresi percorsi sterrati solitamente affrontabili esclusivamente con biciclette di tipo Gravel.

BATTERIA

Scott si affida al sistema Bosh Active Line per la pedalata assistita. Tra tutti i motori proposti dall’azienda tedesca Bosh questo è sicuramente il più adeguato per l’utenza che sceglierà di acquistare la E-Sub Tour.
La coppia massima fino a 50Nm, l’assistenza alla pedalata del 250% ed il comportamento in marcia armonioso rendono il motore Bosch Active Line ideale per escursioni semplici e gite tranquille.
L’assistenza viene erogata attraverso 4 diversi livelli: Eco, Tour, Sport e Turbo.
L’autonomia della batteria è discretamente elevata spaziando dai 115 km se si sceglierà di pedalare in Eco piuttosto che i soli 50 km se si sceglierà di utilizzare la modalità Turbo; nei livelli mediani si potrà invece godere di un aiuto della durata di 65 km per la modalità Sport e di 80 km per la Tour.
Il livello di assistenza attualmente selezionato è segnalato tramite un elegante schermo posto sul manubrio.
La batteria è ricaricabile in loco senza doverla rimuovere dalla bici, per una ricarica completa sarà necessario attendere circa 3 ore.
Secondo regolamento Europeo superati i 25km/h il sostegno si disattiverà.

PESO E COMPONENTISTICA

Il peso è in linea con la concorrenza delle bici ad assistenza elettrica: 23 chilogrammi.
Pedalando in modalità assistita il peso non influenzerà la marcia, mentre a batteria esaurita questo diventerà un limite da non sottovalutare.

Scott propone un pacchetto di componenti standard a corredo:

- Deragliatore posteriore: Shimano Deore RD-T610-SGS 10 Speed
- Cambio: Shimano Deore SL-T610
- Freni: Shimano BR-M315 Disc
- Guarnitura: FSA Metropolis 18T
- Manubrio: NR AL 196 BT
- Pipa: JD-ST103 con inclinazione regolabile
- Pedali: VP 573
- Reggisella: SP 297 N
- Sella: Syncros Urban Commuter 2,5
- Catena: KMC X10

La bicicletta è inoltre compresa di luci sia posteriori che anteriori oltre che di un comodo portapacchi.

TEST

Essendo questa una bicicletta pensata principalmente per l’uso pendolare abbiamo deciso di provarla trasferendoci da un lato all’altro della caotica città di Treviso.
Il primo difetto emerso pedalando su questa particolare traccia è stato la non immediata reattività dell’assistenza partendo da lunghi rapporti. Questa falla si verifica sia in modalità Eco che Turbo. Tuttavia una volta raggiunta una velocità di crociera l’assistenza diventa comoda ed impeccabile.
Fatta eccezione per questa piccola nota negativa il resto dell’uscita è stato senza dubbio perfetto.
Grazie alla geometria dedicata i 23 chili totali di peso non hanno influito sulla guidabilità generale del mezzo. La posizione di guida alta permette di muoversi agilmente tra traffico ed ostacoli cittadini.
Da porre in evidenza la presenza dei freni a disco che a nostro avviso sono essenziali per garantire una sicurezza ed una prontezza di frenata ormai non più trascurabile al giorno d’oggi.
La valutazione generale è dunque positiva e ci permette di promuovere a pieni voti la Scott E-Sub Tour come un’ottima bici da usare nel tragitto casa-lavoro e durante le rilassanti uscite domenicali in famiglia.

Il prezzo della bicicletta si aggira attorno ai 2000 euro.

Puoi trovare questo modello di Scott E-Sub Tour presso la ciclo officina Grint Bike a San Michele di Piave (TV).