Come eliminare fastidiosi rumori generati dal contatto tra il disco e le pastiglie

Introduzione

Molto spesso capita che pedalando su una bici dotata di freni a disco si sentano dei fastidiosi rumori provenienti dal sistema frenate.
Questa problematica può provocare nervosismo e causare attriti che alla lunga rischiano d’intaccare la generale performance dell’atleta. Molte volte questo fenomeno può presentarsi sia durante uno scatto, inclinando la bicicletta, sia pedalando normalmente.
Le cause correlate alla nascita di questo problema sono molteplici e, nonostante siano ben diverse tra loro, non sempre è intuitivo trovare quella corretta e di conseguenza agire nel modo più opportuno.
Individuiamo ed analizziamo assieme i fattori e le soluzioni legate alla nascita di questi rumori.

Attrezzi necessari per l'analisi

Attrezzi necessari per l’analisi:

- Chiave esagonale da 4mm
- Distanziatore di trasporto (spessore per pastiglie) (pads thickness)
- Pressa a pistone (strumento per allargare le pastiglie dei freni)
- Raddrizza dischi

Avvicinamento tra i pistoni

Avvicinamento tra i pistoni

Questo tipo di problematica si manifesta se dopo aver rimosso la ruota si agisce erroneamente sulla leva del freno. Azionando il freno senza il disco tra le pastiglie si provocherà l’avvicinamento tra i pistoni, questo andrà ad intaccare la loro distanza ottimale per la quale il disco riesce a correre centralmente senza entrare in contatto con le pastiglie.

Per evitare il verificarsi di questo problema è consigliabile inserire accuratamente lo spessore per pastiglie, un piccolo oggetto in plastica fornito in dotazione all’acquisto della bici. Lo spessore simulerà lo spazio occupato dal disco anche in assenza di quest’ultimo.
Mettendo in atto questa procedura si potrà notare che la frenata non è stata compromessa e che non si è formato nessun tipo di rumore.

Se sfortunatamente lo spazio tra i pistoni dovesse essere stato compromesso si dovrà ricorrere all’uso della “pressa pistone”.
Si procederà dunque rimuovendo la ruota anteriore ed inserendo la “pressa pistone” tra le pastiglie, riportandole manualmente alla distanza ideale.

Bicicletta o ruote nuove

Nel caso in cui si abbia appena acquistato una bicicletta nuova, piuttosto che un nuovo paio di ruote, i rumori legati all’impianto frenante potrebbero dipendere dalla pinza del freno non perfettamente centrata sul disco.

Per risolvere questo problema si procederà allentando le due viti che collegano la pinza alla forcella (anteriore o posteriore non fa differenza), per poi richiuderle tenendo pinzato il freno sul quale si va ad agire.
Questa procedura semplice e veloce permette di centrare correttamente la pinza sulla forcella.

Disco storto

Dopo una caduta o un trasporto in automobile può capitare che il disco si deformi a causa degli urti subiti.

Ruotando molto lentamente la ruota si potrà notare che le pastiglie in alcuni punti entreranno in contatto con il disco, provocando attrito più o meno forte in base alla gravità del danno.

Facendo molta attenzione nel trovare il punto in cui il disco entra in contatto con le pastiglie sarà possibile riportare allo stato iniziale la parte lesa utilizzando l’apposito “raddrizza dischi”.

L’intera operazione dovrà essere effettuata con delicatezza per non rischiare di causare ulteriori danni al disco.